Prima tappa: Torino / il design dell'automobile / la regola della lotta contro il fumo

26 July 2019

#TURISMO DI DESIGN

Il viaggio di Vivaldo parte a Torino, capitale italiana dell'automobile. 4600Km alla meta e una storia ancora da scrivere. L'impresa ciclistica che lo vedrà impegnato per due settimane inizia in una città segnata da due eccellenze italiane: F.I.A.T. e Olivetti.

Del passato industriale torinese troviamo traccia nel Quartiere del Lingotto, dove dal 1915 la nascente industria F.I.A.T. impianta lo stabilimento produttivo. Nel 2006 qui è stato costruito il Villaggio Olimpico.

Se avesse il tempo di sostare Vivaldo sicuramente farebbe tappa al Museo dell'Automobile, tra i più importanti e antichi del mondo, che ospita una collezione permanente di oltre 200 vetture di oltre 80 case automobilistiche.

Torino, tuttavia, non è esclusivamente la capitale italiana dell'automobile, ma anche quella del Liberty, osservabile nelle linee dinamiche delle facciate dei palazzi del Cit Turin, piccolo ed elegante quartiere residenziale vicino al centro città.

Poiché durante il viaggio non si parlerà solo di Design, ma anche di prevenzione, al tema del Car Design è stata associata la prima regola di prevenzione contro il cancro elaborata dall’IARC:

  1. Non fumare, indipendentemente dal tipo di consumo del tabacco.

A supporto dell'impresa ciclistica è stato creato un Gruppo, il Gruppo Phi, costituito da 20 studenti dell'ISIA RomaDesign, sede di Pordenone, che ha sviluppato le illustrazioni che intersecano design e prevenzione .

 

Diego Toso è l'autore dell'immagine creata per questa regola. Nello schiacciare un mozzicone di sigaretta sulla carta, come per disegnare, rende omaggio alla tecnica utilizzata dai grandi maestri del Design automobilistico e invita a smettere di fumare.

In fotografia l'nterno del Museo dell'Automobile a Torino.

‹ Blog

Museo del Design del Friuli Venezia Giulia – Associazione no profit – P. IVA e CF 02863400301 – info@mudefri.it
Privacy policy | Cookie policy | Finanziamenti